La storia

CMS ha scritto nel proprio nome la sua missione: COSTRUZIONE MACCHINE SPECIALI.

Sin dall'inizio della propria attività, nel 1969, l'obiettivo dell'azienda è stata la soddisfazione dei suoi clienti con la realizzazione di macchine utensili ad alta produttività e precisione. Inizialmente l'azienda si è dedicata a macchine utensili tradizionali con movimentazione meccanica, pneumatica ed oleodinamica. Con il passare del tempo, nel 1974, le esigenze di automazione sempre più spinte, hanno portato alla realizzazione del primo Centro Di Lavoro (attualmente ancora funzionante).

Nei primi anni l'attività aziendale si è focalizzata principalmente sul settore LEGNO, dove CMS è diventata leader mondiale per Centri di Lavoro a CNC.

Nel 1980 la produzione si diversifica: nella storia BREMBANA MACCHINE è il primo marchio di Centri di Lavoro a CNC per la lavorazione della PIETRA. Successivamente la gamma di prodotti viene estesa al settore OCCHIALI e PLASTICA, per poi continuare con la lavorazione di ALLUMINIO e LEGHE LEGGERE.

Verso la fine degli anni 90 il processo di diversificazione estende il raggio d’azione al settore VETRO, con l'acquisizione del marchio TECNOMETAL (azienda produttrice di Centri di lavoro a CNC e banchi da taglio per la lavorazione del vetro) e consolida la presenza nel settore PLASTICA con l’acquisizione di VILLA (azienda produttrice di Termoformatrici).

Nei primi anni 2000 cresce sensibilmente e costantemente la produzione di macchine per la lavorazione del COMPOSITO, in particolare per i mercati di NAUTICA, AEROSPACE, AUTOMOTIVE, MODELLI e STAMPI.

Contemporaneamente la gamma di soluzioni per la lavorazione del vetro si arricchisce con l’acquisizione di DELTAPROGETTI (sistemi per la lavorazione del vetro piano), mentre la gamma per il settore PIETRA viene ampliata con la produzione di FRESE A PONTE E LUCIDATRICI PER MARMO E GRANITO.

Nel 2002 il Gruppo SCM entra in CMS, apportando risorse strategiche per sviluppare ulteriormente la crescita internazionale dell'azienda. Nel 2005 CMS acquisisce il pacchetto di maggioranza di TECNOCUT, prima azienda italiana costruttrice di SISTEMI PER IL TAGLIO A GETTO D’ACQUA.

Nel 2006 nasce CMS PLAST (con l'acquisizione di MASNADA MACCHINE), azienda a partecipazione maggioritaria di CMS, focalizzata nel settore PLASTICA.

Nel 2007 avviene una sostanziale riorganizzazione di tutto il gruppo, con l’acquisizione dello stabilimento di Levate, un impianto di 25.000 mq, dove trovano sede le attività del marchio BREMBANA e della controllata TECNOCUT e con il riassetto di tutto il sistema di brand, sotto il marchio CMS Industries.

Con l’acquisizione dello storico Marchio BALESTRINI, nel 2011, l’azienda va a completare la sua offerta nel settore del LEGNO MASSELLO. Nel frattempo CMS acquisisce il controllo totale di CMS PLAST e TECNOCUT che divengono anch’essi marchi del gruppo sotto un unico brand che è CMS Industries.

Nell'estate del 2015 SCM GROUP ha acquisito la totalità di CMS.